La scorsa settima (30 e 31 maggio) è andata in scena al teatro “La Creta” di Milano “La Traviata” di Giuseppe Verdi diretta dal Maestro Gianfranco Messina con la regia di Riccardo Grandini. Tutto esaurito e grandi applausi per entrambe le serate.

L’opera è stata interamente prodotta dall’Accademia di Alta Formazione musicale IAM “Francesca Caccini” diretta da Yingchao Zhou portando in scena 16 giovani talenti come interpreti principali accompagnati dalla “Opera Symphony Orchestra” insieme al coro “Elysium Chorus” e le ballerine della scuola “BalletStudio Destinazione Vitalità”.

Gli interpreti che si sono esibiti nelle due serate sono stati: Yi Liu e Cecilia Guzman (Violetta), Taeseon Kim e Yutong Li (Alfredo), Carlotta M. Garzia e Lifang Luo (Flora), Enxi Liu e Chiara Giambona (Annina), Xize Li e Zhaohui Lei (Gastone), Ruoyang Yu (Barone), Ziahan Deng e Zhefan Shen (Marchese), Jiayi Zhang (Dottore), Shuoyan Li (Giuseppe). Ospite delle serate, la celebre soprano Hui He che ha deciso di assegnare tre borse di studio: due alle due ragazze che interpretavano Violetta e una come riconoscimento del valore all’accademia.